• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
Consultazione Archivi

Webinar "Le ultime novità del GDPR applicato alle Società di Servizi Linguistici"

Webinar 9 Maggio 2018 - ore 11:00-12:00

Il Regolamento Europeo Privacy o GDPR introduce nuove tutele e nuovi obblighi a carico di Titolari e Responsabili del trattamento di dati personali.

Il regolamento, che abroga integralmente la direttiva Privacy 95/46/CE ed entrerà in vigore dal 25 Maggio 2018, introduce una serie di novità in materia di obblighi, diritti e conseguenti rischi molto rilevanti per le aziende dal punto di vista economico (sanzioni fino al 4% del fatturato) e di immagine (possibili conseguenze di un incidente informatico che metta a rischio l’integrità o la riservatezza dei dati).

Tra i diritti degli utenti segnaliamo quello della “portabilità del dato” e del diritto all’oblio per cui ogni individuo potrà richiedere la cancellazione dei propri dati, ad esempio in ambito web quando un utente richiederà l’eliminazione dei propri dati in possesso di un social network o di altro servizio web.

Per Titolari e Responsabili del trattamento le novità sono parecchie.

Il principio della accountability comporta l’onere di dimostrare l’adozione di tutte le misure privacy adottate nel rispetto del Regolamento Europeo.

Bisogna inoltre avere evidenza oggettiva della adeguatezza delle misure di “DATA PROTECTION” (sicurezza informatica).

Viene richiesto di cooperare con l’autorità di controllo notificando qualsiasi violazione dei dati personali alla stessa e al diretto interessato.

Deve essere verificata la necessità o meno della nomina del DPO (Data Protection Officer).

In caso di trattamenti rischiosi sono necessarie valutazioni d’impatto sulla protezione dei dati, o Privacy Impact Assessment, e verifiche preliminari per diverse circostanze da parte del Garante.

Si suggerisce di approntare con molta attenzione la documentazione e le evidenze relative alla privacy, perché un domani potrebbero essere richieste in esame da parte dell’autorità garante nazionale, se non vi saranno o non saranno sufficientemente convincenti, scatteranno sanzioni non certo leggere!

RELATORE: Ing. Renato Liverani