• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
Consultazione Archivi

Dal 1° aprile 2022 Green Pass nelle Scuole di lingue

  

L’articolo 6 del D.L 24/22 ha modificato la disciplina relativa al green pass base, di cui all’art. 9-bis del D.L. 52/2021, a decorrere dal 1° aprile 2022.

In particolare, dal 1° al 30 aprile 2022, è consentito sull'intero territorio nazionale esclusivamente ai soggetti muniti di green pass base (certificato che si ottiene da vaccinazione, guarigione o test) l'accesso ad alcune attività e servizi, tra cui: corsi di formazione pubblici e privati.

Si conferma che l'applicazione delle misure riguardo al gp base e rafforzato, non trovano applicazione nei riguardi dei soggetti di età inferiore ai 12 anni e per i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica (art. 9-bis, comma 3). Pertanto, in base alle disposizioni sopra richiamate, tutti gli studenti di età superiore ai 12 anni per poter accedere ai corsi di formazione in questione, dovranno essere in possesso del gp base.

Insieme al gp, come previsto dall’art. 14, comma 1, del DL 24/2022, sempre dal 1° aprile, per i corsi di formazione pubblici e privati in presenza, decadono tutte le limitazioni previste all’art. 3-bis del DL 52 (rispetto di protocolli e linee guida) e, rimane in vigore il solo obbligo dell’utilizzo della mascherina FFP2.

Continuerà ad essere vigente, per i titolari o gestori delle attività, l'obbligo della verifica del rispetto delle prescrizioni sopra evidenziate per l'accesso ai corsi da parte dei discenti e del personale che svolge l'attività lavorativa.

Per quanto riguarda, infine, la questione relativa ai lavoratori delle scuole private ultracinquantenni, l’accesso ai luoghi di lavoro con il gp base è consentito dallo scorso 25 marzo (data di entrata in vigore del DL 24).

(parere Settore Commercio e Legislazione d'Impresa-Confcommercio Imprese per l'Italia)

 

 

Data ultimo aggiornamento: 05/04/22
Categoria: News
Tipologia: Dalle associazioni